macchina per massetti

Grazie alla sua esperienza nel settore, Overmat realizza da anni sistemi di produzione per massetti automatizzati su camion. 

Il camion per massetto, sia tradizionale che autolivellante, firmato Overmat è diventato un vero e proprio cantiere moderno che permette agli operatori di lavorare in qualsiasi contesto e situazioni risparmiando tempo e migliorando in qualità.

Gli impianti creati da Overmat sono completamente automatizzati e provvedono a: dosare, miscelare, pompare direttamente in cantiere il massetto (sabbia-cemento e auto livellante) e i sottofondi (alleggeriti o in cemento). Il tutto direttamente su camion o autorimorchio.

Questo innovativo sistema ha come grande vagheggio quello di portare a compimento il lavoro in cantiere in metà tempo rispetto alla tipologia di lavoro tradizione.

Una delle ultime macchine prodotte da Overmat è l’impianto automatico per miscelare e pompare in cantiere sottofondi alleggeriti e massetti autolivellanti. 

Perché un camion per massetti automatizzato è un vantaggio per il posatore? 

I materiali e le materie prime necessarie per il cantiere vengono stoccati direttamente all’interno dell’impianto. Il dosaggio e la miscelazione sono completamente automatici e l’operatore provvedere alla selezione della ricetta dal pannello operatore.

Ogni impianto è dotato di un sistema GPS-GPRS che permette la geolocalizzazione e la visione in tempo reale dello stato dell’impianto.

Quali sono i vantaggi:

– Rapidità nella realizzazione

– Risparmio di tempo

– Risparmio economico

– Aumento della produttività

Il cantiere automatizzato di Overmat 

Quando il camion arriva i materiali sono già caricati e sono disponibili per l’utilizzo.

L’operatore fa partire il ciclo di lavoro dal pannello di controllo. Attraverso il radiocomando avvia, arresta la macchina o modifica eventuali quantità.

La botte si abbassa e il tubo viene srotolato fino all’area interessata dall’intervento.

L’impasto che esce è sempre omogeneo e non c’è nessuno spreco.

La sabbia viene trasportata tramite un nastro convogliatore e il cemento viene estratto mediante pompa a vite; successivamente vengono pesati su celle di carico, mentre i flussimetri dosano correttamente le quantità di acqua e degli additivi.

Il tutto viene automaticamente miscelato e successivamente pompato al piano di posa.

A fine lavoro è possibile stampare una bindella di produzione (tramite stampante integrata nel pannello operatore) con l’indicazione delle quantità realmente utilizzate.